UIF e AEG per il Salone della Giustizia

0
145

Un’importante occasione di crescita e formazione per tutti gli studenti appassionati ai temi politici e giuridici, il Salone della Giustizia anche quest’anno prevede un programma pieno di ospiti di prim’ordine del mondo forense e giuridico.

Grazie ad una special partnership, l’Associazione Europea dei Giovani (AEG) ha garantito 50 posti per gli studenti del nostro Ateneo, per tutti e tre i giorni durante i quali si svolgerà l’appuntamento, scegliendo proprio Uninformazione (UIF) come associazione universitaria di “Tor Vergata” per l’organizzazione e l’allocazione dei posti. Il referente di UIF è Solange Bronzini, nostra Rappresentante nel Dipartimento di Diritto pubblico.

Siamo molto lieti di poter continuare a collaborare insieme, soprattutto per un evento di questa portata e ringraziamo il Presidente di AEG, Francesco Tabacchino, per la fiducia.

Dal 15 al 17 maggio saranno chiamati a confrontarsi, tra gli altri, Riccardo Fuzio (Procuratore generale della Corte Suprema di Cassazione), nello stesso panel durante il quale interverrà Francesco Tabacchino, Santi Consolo (Capo dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria), Franco Gabrielli (Capo della Polizia e direttore generale della Pubblica Sicurezza), Gianni Letta, già sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, e Giovanni Mammone, (presidente della Corte Suprema di Cassazione).

Gli studenti avranno modo di approfondire tematiche incontrate durante il percorso accademico. Ne sono un esempio i panel sul femminicidio o quello sul rapporto tra Magistratura e media. Tre giorni davvero intensi, dove farà da cornice il centro congressi dell’Hotel “Parco dei Principi di Roma”.

Il Salone della Giustizia è il più importante appuntamento del mondo dell’avvocatura e della magistratura. Ogni anno si rinnova questo appuntamento, che con il tempo ha visto crescere la sua popolarità, tanto da riuscire a richiamare esperti da tutta Italia. Gli studenti che prenderanno parte alle giornate di lavoro avranno modo di ascoltare le voci più autorevoli dei diversi settori di competenza. Grazie alla collaborazione instaurata tra Associazione europea dei giovani e Uninformazione Tor Vergata, le due organizzazioni coinvolgeranno i propri aderenti, promuovendo le attività delle tre giornate.