Una carrellata di opportunità settembrine

0
210
alt=

Di seguito lasciamo una piccola carrellata di opportunità per laureandi e laureati:

Barilla

Barilla sta incrementando il proprio organico ed è alla ricerca di diplomati e laureati da inserire all’interno delle proprie sedi in Italia ed all’estero. Particolarmente richieste sono persone aventi lauree in:  Economia, Ingegneria, Informatica, Amministrazione, Finanza e Marketing. Fondamentale la conoscenza dell’inglese e la disponibilità a spostarsi anche all’estero.
Di seguito un piccolo elenco delle figure ricercate:

  • International Tax & Transfer Pricing Advisor a Parma;
  • Maintenance Supervisor a Ferrara;
  • Graphical Packaging Specialist a Parma;
  • Privacy Legal Professional (Protected Categories only – l.68/99) a Parma;
  • Maintenance Supervisor a Novara;
  • Internship HR a Parma;
  • Internship Group Tax a Parma;
  • Managerial process, Italy & Europe integration Professional a Parma;
  • Big Data Solutions Architect a Parma.

Per maggiori informazioni vi lasciamo il link alla pagina di recruiting della Barilla.

ISTAT

l’ISTAT ha indetto un concorso valido per l’accesso alla posizione di ricercatore di terzo livello professionale per 18 dottorandi o dottorati. L’assunzione è a tempo indeterminato. Di seguito le aree di competenza per cui è stato strutturato il concorso:

 

  • Statistiche demografiche e sociali - 3 posti
  • Statistiche economiche e della contabilità nazionale - 3 posti
  • Statistica geografica, territoriale e ambientale - 3 posti
  • Modelli per l’analisi economica e la valutazione delle politiche - 2 posti
  • Data Science - 3 posti
  • Raccolta dati - 2 posti
  • Metodologie statistiche - 2 posti

I requisiti d’accesso sono i seguenti:

  • Diploma di laurea conseguito secondo il vecchio ordinamento, o di laurea specialistica, magistrale o a ciclo unico, o altro diploma di laurea equiparato relativo a una delle aree su indicate
  • Dottorato di ricerca attinente all'attività richiesta. In alternativa, documentata esperienza post-laurea di almeno tre anni in attività di ricerca in materie pertinenti o aver svolto per un triennio attività di ricerca
  • Cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea; i cittadini di Paesi terzi devono essere titolari del permesso di soggiorno UE
  • Buona conoscenza parlata e scritta della lingua inglese
  • Conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche
  • Godimento dei diritti politici
  • Idoneità fisica all’impiego
  • Non aver riportato condanne penali

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro le ore 12.00 del 30 settembre 2018, esclusivamente in modalità telematica all’indirizzo linkato.

link al bando integrale.

Bando registi Unione Europea

Nell’ambito della campagna #EUandMe l’Unione Europea ha lanciato un concorso valido per giovani registi di età compresa tra i  18 ed i 35 anni. Per partecipare i candidati dovranno presentare un'idea per un cortometraggio sull’impatto che l’Unione ha avuto sulla vita quotidiana delle persone. ci sono cinque categorie disponibili:

  • Mobilità
  • Sostenibilità
  • Diritti
  • Mondo digitale
  • Competenze e Impresa

per iscriversi alla competizioni gli aspiranti registi dovranno inviare una sintesi del corto, un breve video esplicativo ed aver prodotto almeno un cortometraggio negli ultimi cinque anni.

in palio una sovvenzione di 7500 euro per produrre girare e montare il corto entro il 30 aprile 2019.

La scadenza è il 31 ottobre 2018 alle ore 12.00.

Link ai dettagli del concorso.