Il Coronavirus non ha fermato manifestazioni ed eventi solo in Italia. Il lockdown, infatti, è stato applicato in tutti gli stati europei, non consentendo lo svolgimento delle kermesse musicali in programma nel mese di maggio.

A farne le spese, è anche l'Eurovision Song Contest, che quest'anno avrebbe dovuto svolgersi dal 12 al 16 maggio a Rotterdam, l'ultima edizione sotto la supervisione tecnica di Jon Ola Sand. Il festival, non è stato cancellato, ma avrà una formula completamente diversa.

Sul canale YouTube, si sta svolgendo l'Eurovision Home Concerts. Questo, consiste in una serie di puntate, in cui i cantanti, che avrebbero dovuto partecipare a quest'edizione, cantano la canzone con cui avrebbero concorso alla kermesse e un'altra delle edizioni precedenti, votata in un sondaggio postato su Instagram.

A questo evento parteciperà anche il vincitore del Festival di Sanremo, Diodato con Fai rumore, venerdì 15 maggio.

La finale dell'Eurovision, sarà sostituita invece dall' Europe Shine a light, in onda il 16 maggio. Ad organizzare l'evento saranno gli stessi dell'Eurofestival, ovvero la TV olandese. Stesso discorso per i presentatori Chantal Janzen, Edsilia Rombley e Jan Smit.

In Italia, andrà in onda su Rai 1, con il commento di Flavio Insinna e Federico Russo; su Rai 4 e Rai Radio 2 ci saranno Ema Stokholma e Gino Castaldo.

Partecipanti Europe Shine a light

A quest'evento, non prenderanno parte solo i qualificati per l'edizione 2020 dell'Eurovision, ma anche diversi artisti e vincitori delle edizioni passate.

Per l'Italia, oltre a Diodato parteciperanno Il Volo, Francesca Michelin, Francesco Gabbani, Meta e Moro, Mahmood, che hanno preso parte alla rassegna musicale europea rispettivamente nel 2015, 2016, 2017, 2018, 2019.

Il sito di ESC 2020 aggiunge: "Michael Schulte (Germania, 2018) accompagnerà Ilse DeLange di The Common Linnets (Paesi Bassi, 2014) interpretando Ein Bisschen Frieden, la canzone del primo vincitore tedesco (Nicole, 1982). La vincitrice dell'Eurovision di Israele del 1979, Gali Atari, canterà anche il suo grande successo Hallelujah accanto a un coro con partecipanti del Junior Eurovision Song Contest. Altre esibizioni includono lo svedese Måns Zelmerlöw che canta la sua canzone vincitrice del 2015 Heroes, Marija Šerifović, vincitrice del 2007 per la Serbia, con Molitva e Netta (Israele, 2018) contribuirà con una versione acustica commovente di una nuova canzone con un messaggio speciale su questi tempi insoliti."

alt="ESC-2020"
ESC 2020

Gli altri 40 qualificati a ESC 2020

StatoCantanteCanzone
 AlbaniaArilena AraFall from the Sky
 ArmeniaAthīna ManoukianChains on You
 AustraliaMontaigneDon't Break Me
 AustriaVincent BuenoAlive
 AzerbaigianEfendiCleopatra
 BelgioHooverphonicRelease Me
 BielorussiaVALDa vidna
 BulgariaVictoriaTears Getting Sober
 CiproSandro NicolasRunning
 CroaziaDamir KedžoDivlji vjetre
 DanimarcaBen & TanYes
 EstoniaUku SuvisteWhat Love Is
 FinlandiaAksel KankaanrantaLooking Back
 FranciaTom LeebMon alliée (The Best in Me)
 GeorgiaTornik'e KipianiTake Me as I Am
 GermaniaBen DolicViolent Thing
 GreciaStefaniaSuperg!rl
 IrlandaLesley RoyStory of My Life
 IslandaDaði & GagnamagniðThink About Things
 IsraeleEden AleneFeker libi
 LettoniaSamanta TīnaStill Breathing
 LituaniaThe RoopOn Fire
 Macedonia del NordVasil GarvanlievYou
 MaltaDestinyAll of My Love
 MoldaviaNatalia GordienkoPrison
 NorvegiaUlrikkeAttention
Olanda (organizzatore)Jeangu MacrooyGrow
 PoloniaAlicjaEmpires
 PortogalloElisaMedo de sentir
 Regno UnitoJames NewmanMy Last Breath
 Repubblica CecaBenny CristoKemama
 RomaniaRoxenAlcohol You
 RussiaLittle BigUno
 San MarinoSenhitFreaky!
 SerbiaHurricaneHasta la vista
 SloveniaAna SokličVoda
 SpagnaBlas CantóUniverso
 SveziaThe MamasMove
 SvizzeraGjon's TearsRépondez-moi
 UcrainaGo_ASolovej
Lista partecipanti ESC 2020 oltre a Diodato